I libri del cuore 



Ci sono libri che hanno qualcosa in più...ti lasciano qualcosa di indelebile dentro, libri che leghi magari ad un periodo particolare della vita, libri che tieni sempre sul comodino, tipo coperta di Linus, che leggi e rileggi non stancandoti mai. 
Ognuno di noi ha dei libri del cuore, non importa di che genere, non importa quanto successo abbiano avuto in libreria o quanto vecchi siano.
Ciò che leggiamo ed amiamo dice molto di noi, con questa convinzione pensavo di inserire qualche breve recensione di libri che mi hanno particolarmente colpita; fatemi sapere se li avete letti, se vi attirano, cosa ne pensate....

84, Charing Cross Road

I libri di James Herriot

Una donna ed altri animali - Brunella Gasperini

Una stella tra i rami del melo - Annabel Pitcher

3 commenti:

  1. Sono entrata or ora nel tuo blog e leggo ....Brunella Gasperini ! James Herriot ! Ho letteralmente consumato le pagine dei loro libri da adolescente, non so perchè non sono diventata veterinario dopo aver letto " Cose sagge e meravigliose " ma comunque ... sono diventata medico e continuo ad adorare gli animali e l'Inghilterra e San Mamete e il Carisna ! Grazie Tessa ! per avere qualcosa in comune con me e che amo tantissimo
    P.S 84, Charing Cross road non l'ho mai letto ma ho visto -credo- 10 volte almeno il film con Anne Bancroft e Antony Hopkins !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! e grazie di aver lasciato questo messaggio :)
      veterinaria mancata anche io, dopo la lettura di Cose sagge e meravigliose, sono diventata - di nuovo anch'io- medico. Ci legano, evidentemente, molte cose!
      A presto! Roberta- Tessa

      Elimina
  2. Ma pensa te ....😊 E Scout mi è venuto in mente perché ho amato tantissimo la bambina -Harper Lee-Scout de "Il buio oltre la siepe "
    A presto
    Fulgenzia-Scout

    RispondiElimina